Login

Login
2016.06.12 23:41:59
ginecomastia
Buongiorno, sono diversi mesi che seguo la terapia con vacuum bell, e ho iniziato a soffrire di ginecomastia (come indicato tra i possibili effetti collaterali del trattamento). La mia unica preoccupazione è che i capezzoli possano non tornare più normali, una volta terminato l'utilizzo della vaccum bell. Ha avuto esperienza, in questo senso, con altri pazienti? Le mie preoccupazioni sono fondate? Per ora sto cercando nell'applicazione della vacuum bell di non far passare i bordi sui capezzoli, visto che credo che sia stato questo in primo luogo a causare il problema. Grazie.

Oggetto:


2016.06.13 07:45:09
Personalmente non mi è mai capitato di avere pazienti con questo problema. È anche possibile che lei avesse un grado minimo di ginecomastia e in questo caso la VB potrebbe averla accentuata. Dovrebbe farsi valutare ed eventualmente potewbe essere utile anche una valutazione endocrinologica